Desert Camera, quando i protagonisti del film sono i fotografi del rally

In Desert Camera, il videomaker Bastian Bruesecke racconta la sua esperienza assieme al fotografo Alessio Corradini durante l’Africa Eco Race. Ancora poche ore per sostenere il progetto e accapparrarsi il film!

Mi piace parlare di progetti che nascono, di sogni che si realizzano e, ormai mi conosci, non è insolito che scovi qualcosa che meriti un contributo per la sua messa in opera. Questa volta posso parlare dell’ambizioso e bellissimo progetto di un amico: Desert Camera, il nuovo film di Bastian Bruesecke, noto anche come Motoventure.

desert camera frame from the movie of bastian bruesecke

Ho conosciuto Bastian l’anno scorso in occasione della Gibraltar Race: le splendide immagini che hai visto nei video della gara sono opera sua. Ho condiviso con lui e con il nostro compagno e fotografo Alessio Corradini, quindici giorni di lavoro e passione, ma il risultato ci ha soddisfatto e riempito d’orgoglio. Dopo quella missione, sia Bastian sia Alessio hanno proseguito il loro lungo percorso annuale fatto di rally in giro per tutta Europa e il nord Africa. Sì perché ormai da anni sono un punto fermo nel panorama rallistico, un autentico riferimento e ogni anno macinano decine di migliaia di chilometri in moto inseguendo i piloti delle varie gare. A Bastian, però, non bastava raccontare i rally e i viaggi, ha sentito il bisogno di mostrare anche il proprio lavoro e così è nata l’idea di Desert Camera.

desert camera frame from the movie of bastian bruesecke

Desert Camera è un film di novanta minuti che racconta la partecipazione di Bastian, Alessio e della fotografa Sandra Biegun all’ultima edizione dell’Africa Eco Race, gara che si svolge da Monaco a Dakar sulle rotte della storica Parigi -Dakar e attraversa Marocco, Mauritania e Senegal.

Ho avuto la fortuna di vederlo in anteprima ancora in fase di montaggio e – non che avessi dubbi al riguardo – posso dire che Bastian ha fatto un lavoro fantastico. Il film suddiviso in capitoli ti porta sempre più dentro questa avventura e sempre più in contatto con i suoi protagonisti che, per una volta, non sono solo i piloti quanto coloro che in genere non vengono mostrati nel racconto della gara: i narratori.

desert camera frame from the movie of bastian bruesecke

Bastian, Alessio e Sandra non si limitano a seguire la corsa, ma la fanno letteralmente. Vivono la stessa esperienza dei piloti, ma il loro compito non è scalare la classifica, ma documentare ogni attimo, ogni goccia di sudore, ogni difficoltà e ogni rinascita. E la Africa Eco Race è una gara tosta, non è un giretto domenicale…

Alessio Corradini in desert camera

Con Desert Camera Bastian non si è limitato alla sola “pellicola” e ha messo in piedi un progetto molto più articolato: il film è acquistabile sia in streaming sia in DVD e Blue Ray ed è stata avviata una campagna di crowdfunding su IndieGoGo per sostenerlo. Si tratta di una produzione completamente indipendente, alla quale vale la pena dare il proprio sostegno perché – egoisticamente – questo Natale ci si può regalare un bellissimo e originale documentario, ma anche il poster, il calendario e per i più buoni, il libro con le stupende foto di Alessio e Bastian.

SOSTIENI DESERT CAMERA

bastian bruesecke desert camera

#RIDEMORE

Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, creatore di contenuti ad alto tasso motoristico. Moto blogger da 'na vita, press officer all'occorrenza, media strategist, video maker ma soprattutto imperturbabile sognatore, una volta mi hanno dato dello Storyteller su due ruote e mi è piaciuto. Gli amici mi chiamano Motoreetto, le amiche invece non mi richiamano mai.

Comments are closed.