Motocross in corsia!

Con i DABOOT sono andato a fare gli auguri ai piccoli guerrieri del Gaslini e già che c’eravamo abbiamo fatto un po’ di motocross. #Mototerapia

 

Ogni occasione è buona per fare un po’ di festa con i piccoli guerrieri dell’ospedale Gaslini di Genova. Ma non c’è occasione migliore del Natale per portare un po’ di festa e di Mototerapia.

Lo scorso anno a Vanni Oddera è venuta l’idea di radunare un bel po’ di amici, ognuno con un super talento particolare. Ho avuto la fortuna di poterlo raccontare nel video Freestyle Hospital che ti ripropongo qua sotto. Quest’anno fremevamo tutti per poter tornare e fare ancora più casino! I sorrisi dei bimbi ci hanno gasato e non vedevamo l’ora di poter fare qualcosa di speciale.

 

 

Così ancora una volta a Vanni è venuta l’idea di portare una gara di motocross dentro in corsia. Lui e Max Bianconcini, in sella a due KTM Freeride elettriche e capitanati come sempre dal buon Alvaro Dal Farra, hanno sfrecciato per le corsie con tanto di salti fatti appositamente in legno. Attorno una ciurma di musicanti guidata da Andrea Rock e gli atleti acrobati della DaMove. E tantissimi altri amici hanno portato nei reparti lo sport, l’amicizia e il gusto del freestyle.

Poche ore che non cambiano la dura lotta che questi piccoli guerrieri si trovano ad affrontare con grandissimo coraggio. Ma siamo convinti che anche se per poche ore, con la Mototerapia si riesca a mandare un pochino la malattia in vacanza.

Si torna tutti ad essere bambini.

#RideMore

Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, moto blogger da 'na vita, press officer all'occorrenza, media strategist, video maker ma soprattutto viaggiatore e sognatore. Mi hanno definito lo Storyteller su due ruote e forse c'hanno preso. Mi chiamano Motoreetto, perché tra me e la moto non c'è separazione.

Comments are closed.