Rider 360: pantaloni per il moto turista 4 stagioni

I pantaloni Rider 360 di Moto One sono dedicati a chi viaggia in moto tutto l’anno. Comodi, pratici e competitivi sotto ogni punto di vista. Li sto usando con soddisfazione

Se hai scelto una giacca quattro stagioni come la Vert 360 di Moto One che ho presentato nello scorso video è probabilmente perché sei uno che in moto passa parecchio tempo. Allora sai anche che non c’è niente di più funzionale di un paio di pantaloni tecnici. Moto One propone, da abbinare alla Vert 360 o perché no da usare separatamente, i Rider 360 dove 360 sta sempre a indicare la grande versatilità.

Come per la giacca, anche i pantaloni Rider sono tre strati e ben si adattano ad ogni clima. All’interno troviamo un’imbottitura termica e una membrana impermeabile che si possono montare e smontare dal pantalone in modo indipendente e posso dire molto pratico. Troviamo poi le protezioni CE sul ginocchio e sui fianchi. Quest’ultime riducono un po’ la vestibilità e se come il sottoscritto sei abbondante di fianchi preferirai toglierle. Se invece sei normo-chiappato ti troverai a tuo agio. Troviamo poi rinforzi su ginocchia e fondoschiena e l’interno del cavallo è stretch. Inoltre ha una texture che fa scivolare meno il pantalone sulla sella. La trovo una cosa molto comoda.

Il tessuto dei pantaloni Rider 360 è elasticizzato sulle ginocchia e sono presenti più aperture per la ventilazione: sia sulla coscia sia sul polpaccio. Una volta aperte specie sulle cosce si percepisce chiaramente l’aria entrare.

Ovviamente tutte le zip sono nastrate per non far passare l’acqua. Come nel caso della giacca Vert 360 posso testimoniare che dopo ore di pioggia sono rimasto asciutto.

Per la regolazione in vita ci sono due velcri e il pantalone è fornito di bretelle che rendono il fitting decisamente migliore, specie quando si devono fare lunghe distanze. Se si sta in giro meno o non si vogliono le bretelle per ragioni estetiche, si possono staccare in un attimo.

La regolazione della gamba avviene con un flap che è anche staccabile e intercambiabile con altri colori acquistabili a parte. Una soluzione divertente che a parer mio ha la sola controindicazione di aggiungere un’altra zip quando ce ne sono già a sufficienza. Inoltre la forma stessa del flap fa sì che la parte più stretta e sporgente faccia un po’ “l’orecchia”. Probabilmente questa è l’unica cosa migliorabile in pantalone che per il resto è davvero comodissimo.

Proprio qui vicino, ad esempio, troviamo una zip grandissima che ci consente di indossare facilmente qualsiasi tipo di stivale anche quelli da enduro. Finalmente non divento più scemo a incastrare gli stivali!

Passando alle tasche ne troviamo tre: due davanti con zip nastrata e una dietro ma personalmente non le uso mai per non avere intralci.

I pantaloni Rider 360 sono davvero un ottimo acquisto e se fai moto turismo non vorrai più farne a meno. Semplice, pratico, efficace come filosofia Moto One. Anche in questo caso si vede che è fatto da chi va in moto. Il prezzo è, come per la giacca Vert 360, molto competitivo: 195 euro. A questo prezzo credo sia difficile trovare un pantalone 4 stagioni così completo.

Perché sì

  • comodità e praticità
  • prezzo competitivo

Perché no

  • qualche cerniera di troppo
  • solo due colori: nero o grigio

 

Per acquistare i pantaloni Rider 360 clicca qui

 

Se ti è piaciuta questa recensione, potrebbero interessarti anche:

 

foto di Massimiliano Serra, video di Motoreetto.it.

#RideMore

Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, moto blogger da ‘na vita, press officer all’occorrenza, media strategist, video maker ma soprattutto viaggiatore e sognatore. Mi hanno definito lo Storyteller su due ruote e forse c’hanno preso. Mi chiamano Motoreetto, perché tra me e la moto non c’è separazione.

Comments are closed.