C’è un nuovo Albero in città, ed è Bultaco

albero bultaco presentazione eicma motoreetto

Bultaco in vista di Eicma svela Albero, un nuovo concetto tra moto ed e-bike dedicato alla mobilità urbana. 60 Nm di divertentimento elettrico e look curato. Conosciamolo meglio.

Il ritorno del glorioso marchio spagnolo Bultaco (www.bultaco.com) è basato su un nuovo concetto di mobilità che non mi lascia indifferente. Lo scorso anno abbiamo conosciuto il primo modello di quest’operazione, la Brinco, un incrocio tra il mondo della mountain bike elettrica e quella della moto da alpinismo più che da enduro. Dalla stessa piattaforma nasce Albero, il nuovo modello che Bultaco presenterà al prossimo EICMA dal 7 al 12 novembre 2017.

albero bultaco bici moto elettrica

La Albero fugge alle definizioni di genere, ma possiamo cercare di inquadrarla immaginando il suo utilizzo. Si può usare al posto di uno scooter, di un ciclomotore, di una bici, di un monopattino, di uno skate… Insomma serve per muoversi con rapidità e agilità. A questo si aggiunge un’estetica a metà strada tra la mountain bike e la moto da enduro che però si fa con la Albero molto più urbana rispetto alla Brinco, della quale è una versione più “fighetta”. A occhio e croce non ci sono ostacoli che possano fermarla (a patto di fare attenzione alle rotaie del tram… ocio!).

albero bultaco grigia lato destro presentazione motoreetto eicma moto bici elettrica

Albero Bultaco: 60 Nm, 45km/h.

Sarà pure una bici per molti aspetti (ha i pedali tanto per dire il più evidente), ma la Albero della Bultaco ha comunque un bel motorino da 2kW e 60 Nm che la spinge fino alla velocità limitata di 45 km/h. Di conseguenza ha l’omologazione L1e ovvero quella del ciclomotore limitato a 45 km/h. Viene realizzata anche una versione omologata a 25 km/h e quindi come velocipede pur non avendo la pedalata assistita, tuttavia non dovremmo vederla in Italia.

Nel comunicato stampa che ne annuncia l’arrivo a EICMA non vengono ancora forniti tutti i dettagli tecnici, ma trattandosi della stessa piattaforma della Brinco posso fare qualche supposizione guardando il sito Bultaco.com.

albero bultaco presentazione a eicma 2017 motoreetto svela

Oltre alla potenza di 2kW, avrà tre mappature (Eco, Sport e Tour) e una batteria agli ioni di litio da 1,3 kWh per un’autonomia che, a seconda della mappatura, dovrebbe andare dai 50 ai 100 km e un tempo di ricarica da 0 a 95% di 3 ore. Il cambio, di tipo ciclistico, ha nove rapporti e il peso dovrebbe essere di circa 40 kg. Interessante è il comparto ciclistico con telaio e forcellone in alluminio e forcella upside-down che a occhio dovrebbe avere 130 o 150 mm di escursione. Il monoamortizzatore posteriore è regolabile.

Vedremo dal vivo la Albero durante EICMA a Milano dal 7 al 12 novembre allo stand Bultaco, hall 9 stand E55 e la si potrà acquistare in uno dei dealer ufficiali (qui la mappa) ad un prezzo che si preannuncia inferiore ai 6.000 euro. Intando studiamo questa gallery e facciamoci venire qualche malsana idea teppista…

#RideMore

Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, moto blogger da ‘na vita, press officer all’occorrenza, media strategist, video maker ma soprattutto viaggiatore e sognatore. Mi hanno definito lo Storyteller su due ruote e forse c’hanno preso. Mi chiamano Motoreetto, perché tra me e la moto non c’è separazione.

Comments are closed.