Il motociclista milanese

Il motociclista milanese è, tra gli affascinanti esemplari della fauna motociclistica italiana, sicuramente uno dei più interessanti. Conosciamolo assieme…

Il Motociclista Milanese è il protagonista della nuova puntata del mio vlog Parlo Di Moto.

No, non sei capitato su Super Quark, ma l’aria sulla Quarta Corda di Bach è praticamente d’obbligo per accompagnarci in questo viaggio attraverso la fauna motociclistica milanese.

Innanzitutto, il milanese non sceglie la moto per un gusto personale, ma essenzialmente per due motivi:

  1. arriva prima
  2. fa figo

Questi due pilastri motivazionali danno origine a due grandi famiglie all’interno delle quali potremmo racchiudere la quasi totalità dei centauri meneghini.

Ti piace il video? Condividilo con un tweet! Ti basta cliccare qui 😉

Lo apprezzo molto, grazie!

Il motociclista milanese ha solo due obiettivi:

  1. la pole position al semaforo
  2. dimostrarti che non sai guidare (mentre lui sì)

Ovviamente l’ironia sui luoghi comuni del motociclista milanese sono un pretesto per portare all’attenzione un aspetto su tutti: la sicurezza e il rispetto degli altri utenti della strada si guadagano poco a poco, ma dobbiamo fare noi il primo passo e non avere un comportamento arrogante.

Se vuoi che continui a parlare dei vizi dei motociclisti italiani, fammelo sapere con un commento oppure scrivendo a erodistrada@motoreetto.it

Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, creatore di contenuti ad alto tasso motoristico. Moto blogger, autore di pubblicazioni di settore, video reporter e imperturbabile sognatore. Mi hanno dato dello Storyteller su due ruote e mi è piaciuto, per gli amici sono Motoreetto.

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.