Vuoi ripararti la moto da solo? Vai prima alla Cala Meccanica

cala meccanica corso manutenzione moto

Cala Meccanica è un’officina e una scuola, un approdo e una community. Qui si impara a prendersi cura della propria moto con le lezioni del padrone di casa: Greg di Moto Fuez. Ho partecipato al corso inaugurale di Meccanica Base.

Facile dire “voglio la special” e magari “la voglio su una moto d’epoca“. Meno facile, poi, quando ci si trova per strada con una candela imbrattata in mano e non si ha la più pallida idea di cosa fare.

Un tempo ci si passava tutti, ora è una sorte che tocca più che altro chi sceglie di muoversi con un certo stile: café racer, scrambler, brat, bobber… Chi predilige i ferri un po’ datati e “speciali”, chi li vuole fatti a proprio gusto, chi li vuole vedere rinascere in un’officina e non in una catena di montaggio.

Per loro e per i curiosi si accende ora una nuova speranza: il corso individuale o di gruppo di Cala Meccanica.

Cala Meccanica: per non rimanere a piedi

Più o meno è quello che è successo alla mia amica Gilda e a tanti altri prima di lei, me per primo: a un certo punto… resti a piedi. (Ah… i ricordi della mia vecchia Cibina… Ancora oggi insisto nel consigliare come prima esperienza una moto vecchiotta, si imparano un sacco di cose senza il timore di sbagliare)

A differenza mia, però, Gilda poteva contare su un asso nella manica del chiodo: Greg di Moto Fuez, l’omone baffuto che le aveva realizzato la special. Il garage di Gregorio è da anni un punto di riferimento in Brianza ed ora, con la nascita del progetto Cala Meccanica, lo sarà a maggior ragione.

Anziché riparargli semplicemente la moto, Greg ha dato la chiave inglese in mano a Gilda e le ha spiegato cosa fare. L’amico ferroso Alessandro, vedendo la scena, non poteva che dire “Eureka!”. E così ora i tre sono in combutta con l’obiettivo di consentire a chiunque lo voglia di acquisire le conoscenze base per affrontare le più semplici operazioni di manutenzione o piccole riparazioni sulla propria moto.

Corso di meccanica, non per diventare meccanici

L’idea che sta alla base di Cala Meccanica non è quella di fornire una formazione professionale ad aspiranti meccanici, ma di dare a qualunque motociclista gli strumenti elementari per cavarsela e, soprattutto, per conoscere meglio la moto in generale e la propria moto nello specifico.

Ho partecipato con un piccolo gruppo di amici al primo corso inaugurale ed ho apprezzato subito l’atmosfera genuina. Non si va a lezione, ma a bottega. Greg spiega tutto con dovizia senza diventare pedante e risponde alle domande che nascono spontanee consentendoti di non perdere il filo.

Ti conduce per mano anche in quelle piccole attenzioni che non stanno nei manuali ma si imparano con l’esperienza. Poi si passa a provare in prima persona così si fissa con la gestualità la nozione. Nessuna fretta, nessuna pressione, con la calma di una giornata tra amici.

Alla Cala Meccanica si può andare per seguire un corso di gruppo come ho fatto io, con tanto di dispensa, o si può avere il buon Gregorio tutto per sé. Prossimamente si potrà andare anche per farsi qualche nuovo amico e partecipare a qualche giro in moto e iniziative a due ruote, quindi tieni d’occhio il sito, il canale Instagram e la pagina Facebook.

Oppure passa direttamente a trovarli, sono a Busnago (MB) in via Italia 154.

Per richieste più specifiche, scrivi a calameccanica@gmail.com.

E mi raccomando, chiedi lo sconto perché “sei amico a mmé!“.

https://www.instagram.com/p/Bv68opYnCut/?utm_source=ig_web_copy_link

#RIDEMORE

Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, creatore di contenuti ad alto tasso motoristico. Moto blogger, autore di pubblicazioni di settore, video reporter e imperturbabile sognatore. Mi hanno dato dello Storyteller su due ruote e mi è piaciuto, per gli amici sono Motoreetto.

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.