Bill se n’è andato ai 450 orari

Bill Warner, il motociclista più veloce del mondo (502 km/h nel 2011), ha perso la vita ai 458 km/h mentre tentava di registrare un nuovo record.

Il suo nome non ti dirà molto, eppure Bill Warner era il motociclista più veloce del mondo. Specialista delle gare d’accelerazione, nel 2011 aveva registrato il record di 502 km/h sulla sua Hayabusa turbo opportunamente modificata e domenica stava tentando un nuovo record quando qualcosa è andato storto. Ai 458 km/h ha perso il controllo della moto e si è schiantato. Le ferite ne hanno causato il decesso un’ora e 15 minuti dopo lo schianto, all’ospedale di Caribou nel Maine. Bill non correva per la fama e neppure per gli sponsor, lo faceva per sé. Onore a lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi