Distinguished Gentleman’s Ride: assieme contro i tumori. Sostienimi!

Aiuta la ricerca contro i tumori alla prostata! Sostienimi nella Distinguished Gentleman’s Ride, oggi più che mai Diamo Gas Responsabilmente! Ecco cosa farò

Uniamo le forze e dimostriamo, oltre alla nostra vanità, tutta la nostra generosità: sostieni assieme a me la Distinguished Gentleman’s Ride. Io ci sarò per raccontartela in un modo molto speciale, guarda il video e leggi qui!

L’edizione 2015 della Distinguished Gentleman’s Ride si terrà domenica 27 settembre in contemporanea in moltissime città del mondo. Io sarò a Milano con una doppia missione. Il primo obiettivo, infatti, sarà quello di raccogliere più fondi possibili in favore della ricerca contro il tumore alla prostata, sensibilizzando tutti i riders su questa tematica che, ahìnoi, ci tocca da vicino. Il mio secondo obiettivo sarà quello di documentare la ride di Milano con uno dei miei video, che vedrai on-line martedì (spero di farcela!). In questa doppia missione ad aiutarmi ci saranno Nolan, che renderà più sostanzioso il mio contributo alla Prostate Cancer UK, e Harley-Davidson che mi ha dotato di una nuova Iron 883 2016, per non farmi sfigurare in mezzo a tutti questi elegantoni. E visto che si può partecipare in compagnia, la mia crew sarà quella della rivista Ferro, impegnata sia a Roma sia a Milano. Tutto qui? Certo che no! Il mio racconto verrò anche condiviso dagli amici di Ferro29, lo store online dedicato agli amanti delle special!

Che cos’è la Distinguished Gentleman’s Ride?

Mi rendo conto di essere andato un po’ di corsa e non ti ho spiegato bene che cos’è la Distinguished Gentleman’s Ride. In pratica si tratta di un semplice raduno per motociclisti amanti del classico che avviene contemporaneamente (considerando i fusi orari) in tutto il mondo. Non si tratta però di una sfilata di vanitosi, ma di un evento per sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca contro il tumore alla prostata. La donazione e la sua entità sono ovviamente scelte personali, ma oltre a decidere quanto e come dare, si può decidere anche a quale ride partecipare. Quest’anno in Italia sono tantissime le città che si sono organizzate! Si può anche chiedere ad amici e conoscenti, come sto facendo io, di farsi sponsorizzare per rendere così il contributo di maggior valore. L’obiettivo dell’evento è quello di raggiungere i 3 milioni di dollari! L’unico obbligo dei partecipanti è quello di presentarsi nel modo più elegantemente classico possibile e in sella a una moto dal sapore vintage, una special, una cafè racer, un bobber o una scrambler. QUI trovi il sito della manifestazione.

Ogni “comitato cittadino” può organizzare la propria ride. Le principali quest’anno in Italia sono a Roma e Milano, ma sono davvero tante le città che partecipano e ti basta dare un occhio sul sito per rendertene conto. Qui sotto l’itinerario che faremo domenica a Milano.

Che cosa puoi fare?

Semplice! Puoi registrarti sul sito e partecipare alla ride con noi, oppure, nel caso non potessi farlo, puoi sempre andare sul mio profilo e SPONSORIZZARMI! Così facendo io non prenderò un centesimo, ma aiuteremo assieme la ricerca!

Siamo più vanitosi o più generosi?

Aiutare la ricerca è facile ed è importante. Purtroppo molti hanno confuso la fama di questa manifestazione con un appuntamento modaiolo, una sorta di Fashion Week per motociclisti, ma ovviamente non si tratta di questo. Con amarezza vedo che molti iscritti non hanno donato o hanno donato pochissimo. Non mi permetto di fare i conti in tasca a nessuno, ma mi piacerebbe vedere per una volta che qui in Italia non siamo solo i più belli fuori ma anche i più belli dentro!

Quindi tutti assieme Diamo Gas Responsabilmente come dico sempre. E non credo sia un caso le iniziali coincidano con Distinguished Gentleman’s Ride!

A domenica!! E per favore condividi questo post con tutti i tuoi amici, fallo girare è importante!

1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi