KTM 690 Tracker di Roland Sands Design

KTM 690 Tracker di Roland Sands: ovvero come rendere sexy un’enduro troppo secchiona per essere particolarmente sexy

Roland Sands è famoso per le sue special, in particolare per le custom, sempre originali e apprezzate. è uno dei pochi che mette sempre tutti d’accordo. C’è un altro Roland Sands però che a me piace di più, ed è quello che esprime la sua passione per il traverso su moto snelle e nervose, con linee tese e vocazione sterrata. Amo le tracker di Roland, hanno stile pur non essendo un mero esercizio stilistico.

Come è il caso di questa KTM 690 Tracker, l’ultimo frutto del suo estro creativo.

KTM 690 TRACKER, TUTTE LE INFORMAZIONI QUI >>>

La KTM 690 è un’ottima moto, con un motore in grado di accontentare sia l’endurista smanettone, sia chi la vuole usare per portare le proprie chiappe a destra e a manca senza sbattimenti di sorta, grazie a un’erogazione pastosa e regolare e un allungo che ti permette di affrontare un’autostrada con le borse cariche come una mulattiera. Anche il comparto ciclistico non è affatto male, in altre parole è una moto completa senza sembrare troppo una moto “intelligente”, cosa che la renderebbe del tutto inappetibile a noialtri pervertiti. Ciononostante è una secchiona di enduro e un po’ di lingerie non le fa male.

Quello che ha tirato fuori Roland Sands, però, va ben oltre e questa Tracker – con buona pace del mio amico Gianrico che dissente dal mio giudizio generalizzante – è decisamente sexy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi