5 minuti con Nicola Dutto

Al termine di Winter Wheels 2017, ho avuto il piacere di chiacchierare 5 minuti con un grande pilota e un grandissimo uomo: Nicola Dutto. Guarda il video!

Conoscere persone come Nicola Dutto è per me un privilegio.

Lo annovero tra i risvolti più piacevoli del lavoro che sto portando avanti con questo mio blog.

Nicola Dutto – per coloro che ancora non lo conoscessero – è un grande pilota e un grandissimo uomo. Di essere un endurista molto forte lo ha dimostrato per anni, ma è stato l’incidente che lo ha costretto su una sedia a rotelle a rivelarci un altro Nicola, a mostrarci tutta la sua determinazione e voglia di correre. Nicola Dutto non solo è tornato a guidare una moto e non si è neppure accontentato di guidarla in fuoristrada. Ha partecipato a rally massacranti per un normodotato, figuriamoci per chi non può usare le proprie gambe! è tornato a correre la Baja 1000 – la gara in cui aveva avuto l’incidente – e ora punta al rally dei rally, la Dakar.

Al termine del suo Winter Wheels 2017 – gara di enduro sulla neve che si è tenuta a Prato Nevoso (Cuneo) – Nicola mi ha regalato 5 minuti di chiacchiere. Abbiamo parlato della gara appena conclusa, della sua organizzazione e delle sue ambizioni. Facciamogli tutti un grosso in bocca al lupo, perché Nicola Dutto è un esempio per tutti i motociclisti e non.

E se te lo sei perso, ti consiglio di guardare il video girato al Winter Wheels con i ragazzi della DABOOT.


Video girato con GoPro Hero5 Black 

Si ringrazia per la collaborazione Natural BOOM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi