Scrambler Ducati SC-Rumble video e gallery

La Scrambler Ducati si è avviata alla sua vita dissoluta. Questa è la SC-Rumble, special “ufficiale” patrocinata da Pirelli e realizzata da Vibrazioni Art Design.

La Scrambler Ducati è nata per dare spazio alla fantasia di chi vuole personalizzare le propria moto e dopo il suo debutto e l’arrivo sul mercato, inizia ora il periodo delle special. Le prime “ufficiali”, ovvero commissionate direttamente da Ducati, le abbiamo viste al Motor Bike Expo di Verona. Ora Ducati invia alla stampa le foto di questa SC-Rumble, una Scrambler commissionata dalla stessa Casa di Borgo Panigale in collaborazione con Pirelli a Vibrazioni Art-Design (qui il loro sito). La SC-Rumble debutterà domani allo show di Londra organizzato da Bike Shed e poi sarà esibita al Wheels and Waves di Biarritz in programma dall’11 al 14 giugno (www.wheels-and-waves.com). Il viaggio della SC-Rumble da Londra a Biarritz sarà documentato giorno per giorno sulla pagina facebook di Scrambler Ducati www.facebook.com/scramblerducati e su quella di Pirelli Moto www.facebook.com/pirellimoto e, ovviamente, chiunque potrà aggregarsi per il tratto di strada che predilige.

Riporto dal comunicato stampa le informazioni più tecniche:

Lo “SC-Rumble” mantiene gli pneumatici Pirelli MT 60™ RS di primo equipaggiamento montati su cerchi lenticolari. Il telaio di serie è stato accorciato nella parte posteriore e tutte le sovrastrutture originali sono state rimosse a beneficio di una monoscocca realizzata in lamiere di bidoni industriali recuperati, martellati e modellati a mano mantenendo la colorazione originale. La monoscocca è poi stata verniciata con un trasparente poliuretanico a finitura lucida per accentuarne la brillantezza e donare alle superfici un aspetto liscio al tatto.
Il cupolino, come i fianchetti laterali ricavati da alluminio battuto a mano, ospita un faro realizzato dal pieno in alluminio con lente fumé al cui interno alloggia un guidaluce LED circolare ispirato al faro dello Scrambler Ducati di serie. Lo scarico alto è basato sul modello aftermarket dedicato Termignoni con silenziatore artigianale.
L’assetto della moto e l’impostazione di guida sono stati modificati grazie all’adozione di un ammortizzatore posteriore con interasse allungato, realizzato su misura, e alla sostituzione del manubrio di serie con quello della Ducati Streetfighter, che rende la guida più raccolta e reattiva. I fregi sul serbatoio riportano da un lato la scritta Scrambler Ducati dipinta a mano e dall’altro enfatizzano la texture del disegno battistrada del Pirelli MT 60™ RS, incisa a laser su gomma nitrilica e applicata all’interno dell’ansa del serbatoio stesso.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like