Why we ride?

Why we ride è un documentario che tenta di far luce su uno dei grandi misteri dell’uomo: perché mai andiamo in moto?

why we ride bnWhy we ride? Perché andiamo in moto? Tutto parte da qui, dalla domanda che chissà quante volte hai sentito scivolare alle tue spalle. Tu probabilmente non te la sei neppure mai posta, eppure sappi che intorno a te le persone che ti conoscono se lo sono chiesto: “perché va in moto? eppure sembra uno con la testa sulle spalle… ma non lo sa che è pericoloso?”

Ah sì, se non lo sapevi è pericoloso, immagino tu non l’abbia mai pensato.

Prova a pensarci un attimo, però, seriamente al motivo che ti fa salire in sella ogni giorno.

Why we ride non è un film di bikers e neppure un b-movie sulle impennate, è un vero e proprio documentario che cerca di fare luce, attraverso le esperienze di motociclisti più o meno comuni, su uno delle più grandi domande sulla psiche umana: perché scegliamo di rischiare l’osso del collo su una moto e non ce ne stiamo sul divano di casa sotto a una coperta calda? Perché sentiamo questo richiamo e soffriamo in assenza delle due ruote?

A differenza di cult movie che hanno puntato l’attenzione su un disagio sociale e che hanno contribuito a creare il [falso] mito del motociclista bello sporco e cattivo, qui siamo davanti a un documentario che ha ambizioni scientifiche di esplorazione antropologica. Detto così sembra un pacco assurdo, ma a vedere il trailer pare, invece, ci sarà da divertirsi.

Quante volte infatti diciamo: “se te lo devo spiegare non lo puoi capire”. Ecco, la crew che ha realizzato Why we ride si è scocciata di sentirselo dire e ha deciso di andare più in profondità. Le aspettative per il risultato di questo lavoro sono alte, basti pensare che negli States qualcuno lo ha già paragonato al documentario del 1971 On Any Sunday. Ma in questo caso non si parla solo di fuoristrada, qui si parla di ogni forma di motociclismo, da chi zompa con il cross a chi si raduna a Sturgis o Daytona Beach con le H-D.

Why we ride verrà mostrato in una serie di teatri e cinema americani, e ho chiesto alla produzione se il video verrà mai trasmesso in Europa. Purtroppo al momento non hanno potuto confermare, ma rimango in attesa fiducioso di poterlo vedere in un modo o nell’altro.

Nel frattempo tieni d’occhio il sito www.whyweridefilm.com dove si legge chiaramente che “It’s a story about the journey, not the destination” e prova te stesso a porti la domanda: “Perché vado in moto?”

Credo sarà un bell’esercizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like