Alta Motors chiude? Se fossi KTM…

Notizia shock: Alta Motors chiude i battenti dopo il suo miglior anno nelle vendite. Ecco perché se fossi un big come KTM prenderei in considerazione l’acquisto…

Alta Motors è riuscita in poco tempo ad attirare l’attenzione: ha fatto un buon prodotto, lo ha migliorato fino a farlo diventare la più performante moto off road 100% elettrica e ha saputo comunicarlo. Ha anche costruito una rete di 70 concessionari e il tutto in pochissimo tempo. Quest’anno è stato il suo miglior anno parlando di vendite, eppure… oggi ha comunicato la chiusura. Perché?

www.altamotors.com

Perché fare delle moto innovative è un giochino costoso e se per di più hai anche l’onere di inventare un mercato, verificare che esista, beh può essere che il tempo necessario sia superiore alle tue risorse. Specie quando dovrebbero entrare dei finanziamenti che per un motivo o per l’altro si dissolvono.

Quest’anno Alta Motors ha venduto 1.000 Redshift e dichiara di avere già altri 300 ordini, ma si deve fermare qui per mancanza di fondi. L’accordo con Harley-Davidson tanto sbandierato in primavera è sfumato già quest’estate e i sogni di gloria svaniti nel nulla.

Eppure fa un buon prodotto che piace. Quindi? Perché non sfruttare questo know-how? Lasciarlo andare sarebbe uno spreco.

#RIDEMORE


Realizzo i miei video con

Telecamera Sony RX10 Mark III

Telecamera GoPro Hero5 Black

Microfono Rode Video Micro

Microfono a spilla AGPTEK

Microfono wireless Beschoi 70M


Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, creatore di contenuti ad alto tasso motoristico. Moto blogger da 'na vita, press officer all'occorrenza, media strategist, video maker ma soprattutto imperturbabile sognatore, una volta mi hanno dato dello Storyteller su due ruote e mi è piaciuto. Gli amici mi chiamano Motoreetto, le amiche invece non mi richiamano mai.

Be first to comment