Chi è Gianclaudio Aiossa?

Ti presento un ragazzo come tanti, ma buono e tenace come pochi: ho incontrato Gianclaudio Aiossa mentre si prepara alla Gibraltar Race 2017.

A Carpaneto, sui Colli Piacentini, è una mattina un po’ umida e uggiosa dopo un paio di giorni di pioggia. Ho appuntamento con Gianclaudio Aiossa, che ho conosciuto tempo fa on-line e di persona allo scorso EICMA. Da allora ci siamo tenuti in contatto in attesa che “mi capitasse più a tiro”. Gianclaudio è di Reggio Calabria per cui per incontrarci abbiamo passato settimane a incrociare le rispettive agende. “Mercoledì sono da Marcello”, quindi prendo e vado. Il Marcello in questione è Marcello Romano, meglio noto come Bulldozer, ideatore e istruttore della True Adventure Offroad Academy l’unica scuola fuoristrada riconosciuta da Honda e dedicata ai possessori ed estimatori della Honda Africa Twin.

Aiossa è qui per seguire gli insegnamenti di Bulldozer. Parteciperà infatti alla Gibraltar Race 2017 (in partenza il 22 giugno) durante la quale, tra l’altro, avremo modo di incontrarci di nuovo visto che la seguirò come reporter. E lo farà proprio con una Africa Twin. Dopo anni di scorribande stradali e viaggi da record, a Gianclaudio è venuto il pallino dei rally e lo scorso anno ha partecipato e ha concluso la prima edizione della Gibraltar Race. Per il secondo anno, però, vuole arrivare più preparato. “Non è una questione di classifica, è una questione di fare le cose per bene. E poi… è una figata”.

Scopri Che cos’è la Gibraltar Race >>

Ho colto l’occasione per passare alcune ore con lui, per vedere gli scrupolosi insegnamenti della True Adventure Offroad Academy, per capire come si prepara (oh a pranzo non ha sgarrato lo giuro!) e come prepara la moto al grande raid, e per metterlo sotto torchio con una bella intervista.

Ringrazio Gianclaudio Aiossa per la disponibilità, Marcello Romano e Honda Italia per la collaborazione. Un doveroso ringraziamento, infine, a Pakelo Lubricants che ha permesso questo incontro e questo video.

#RideMore

Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, moto blogger da ‘na vita, press officer all’occorrenza, media strategist, video maker ma soprattutto viaggiatore e sognatore. Mi hanno definito lo Storyteller su due ruote e forse c’hanno preso. Mi chiamano Motoreetto, perché tra me e la moto non c’è separazione.

Comments are closed.