Mantova, Mincio e basso Garda – Itinerario moto

itinerario moto mantova villafranca peschiera borghetto mincio castellaro lagusello consigli di motoreetto

Un itinerario ideale per una giornata di relax in pieno spirito contemplativo grazie alle bellezze di Mantova, Castellaro Lagusello, Peschiera del Garda, Borghetto di Valeggio sul Mincio, Custoza e Villafranca.

Quando andare a Mantova e lungo il Mincio?

il mio periodo preferito è la primavera, ma questo itinerario è bellissimo anche in autunno. Sconsiglio vivamente l’estate a meno che non si decida di evitare la parte di Peschiera.

Distanza e strada

è un itinerario semplicissimo di 75 km circa adatto a qualsiasi cilindrata ed esperienza nonché perfetto per una moto elettrica. Anzi, è proprio il tipo di itinerario slow-ride che più si apprezza minore è la potenza di cui si dispone.

Cosa vedere lungo il Mincio

In pochi chilometri c’è davvero tanto da vedere e su cui soffermarsi per una pausa riflessiva o scattare qualche foto. Mantova è una delle città più belle al mondo, Castellaro Lagusello è un rifugio intimo e grazioso con il suo lago a forma di cuore, Peschiera ha il fascino della riviera e Borghetto è semplicemente stupendo. Merita il passaggio anche Custoza, frazione di Sommacampagna (VR) nota per il suo ottimo vino bianco e per l’originale Ossario. Infine ho messo la conclusione dell’itinerario a Villafranca, uno dei salotti buoni del veronese. Oltre al Castello Scaligero qui merita assolutamente una visita almeno di un paio d’ore il bellissimo Museo Nicolis.

L’itinerario in breve

Questa volta la nostra due ruote ci porta dove la pianura Padana diventa magia, tra Mantova, il Mincio e il Lago di Garda. Palazzo Te è il punto di partenza ideale per attraversare il bellissimo centro storico dei Gonzaga almeno fino a Piazza Sordello e al Palazzo Ducale. Una splendida vista sul fiume Mincio ci scorta mentre ci dirigiamo a nord per un bel tratto di strada di campagna fino a Castellaro Lagusello. Oltre al piccolo borgo possiamo ammirare il curioso laghetto a forma di cuore. Proseguiamo fino a raggiungere Peschiera del Garda, dove possiamo concederci un po’ di relax nell’accogliente salotto cittadino. Seguiamo ora il Mincio in direzione opposta, verso sud e in poco tempo raggiungiamo Borghetto, frazione di Valeggio sul Mincio, per scattare delle foto da cartolina. Riprendiamo verso est e deviamo verso Custoza, piccola località nota per l’ottimo vino e per l’Ossario dedicato alle guerre di indipendenza. Il nostro viaggio si conclude al Castello Scaligero di Villafranca di Verona, altra piccola e incantevole cittadina dove si trova anche il fantastico Museo Nicolis, una vera goduria per gli amanti della meccanica e presso il quale chi vi scrive ha mosso professionalmente i primi passi.

Guarda gli altri itinerari >>

#RIDEMORE

Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, creatore di contenuti ad alto tasso motoristico. Moto blogger, autore di pubblicazioni di settore, video reporter e imperturbabile sognatore. Mi hanno dato dello Storyteller su due ruote e mi è piaciuto, per gli amici sono Motoreetto.

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.