Nuovo stop a Umberto Borile

Umberto Borile si vede costretto ad annunciare ancora una volta lo stop alla realizzazione di quel sogno che insegue da anni: fare il proprio mestiere. Ma cosa è successo al piano di rilancio con Administra? E come possiamo aiutarlo?

Soltanto pochi mesi fa, era aprile, ho incontrato Umberto Borile e il suo nuovo socio Filippo Manara che mi ha illustrato con entusiasmo la sua ricetta per il rilancio del marchio che porta il nome dell’artigiano veneto. Con la sua Administra Manara è apparso la soluzione ideale per consentire a Borile di costruire le proprie motociclette senza doversi occupare delle questioni amministrative e di marketing.

Rivedi la loro video intervista >>

Borile ritorna (e ha un piano)

Invece le cose non sono andate per il verso giusto e Umberto si è visto costretto a prendere ancora una volta la dura decisione di fermare la produzione.

Con queste poche righe ha affidato alla stampa tutta la sua amarezza:

“Con immenso dispiacere devo comunicare di non poter portare a termine il programma di lavoro illustrato alla stampa nell’incontro svoltosi a Milano l’11 aprile 2018.

I ritardi nell’approvvigionare i vari componenti atti ad assicurare la produzione delle motociclette hanno fatto sì che l’intero programma subisca uno stop.

Anche l’Eicma di novembre purtroppo non mi vedrà presente.”

Ma quali sono le motivazioni che lo hanno spinto a un nuovo stop?

Inutile girarci attorno, i problemi sorti sono di natura economica e di rispetto degli accordi presi. Evidentemente o questi accordi con Administra non sono stati chiari oppure non sono stati rispettati, questo non sta a me in questa sede dirlo, mi limito a constatare che è ancora una volta Umberto a rompere il silenzio e a comunicare lo stop, mentre l’altra metà del tavolo tace. Fa male vedere ancora una volta Umberto Borile incassare un altro gancio al mento dopo una vita di sacrifici e avversità. Fa male perché non puoi non volergli bene e perché è uno che merita di lavorare. Semplicemente di lavorare.

Siamo in molti a stimare il suo lavoro, quindi mi viene naturale chiedermi: cosa possiamo fare per lui?

Se ti viene un’idea, scrivimela a info@motoreetto.it. Mi impegno a raccogliere le proposte e a discuterne con Umberto.

IMPORTANTE AGGIORNAMENTO DEL 14 SETTEMBRE DA PARTE DI ADMINISTRA SRL

Riporto testualmente il comunicato:

“ADMINISTRA SRL, nella persona del suo a.d. Filippo Manara, prende le distanze dalle dichiarazioni rilasciate dal sig. Umberto Borile poiché non corrispondenti al reale stato di fatto dell’avanzamento del programma esposto nell’aprile 2018. In tal senso ADMINISTRA intende rassicurare tutti gli appassionati e non del marchio, che a breve importanti novità verranno comunicate.”

Cosa sta succedendo dunque alla BORILE Motociclette?

Ho potuto confrontarmi telefonicamente con Filippo Manara che mi ha rassicurato sull’avanzamento dei lavori. Nei prossimi giorni farò visita allo stabilimento per sincerarmi sullo stato delle cose e per capire cosa abbia causato questa frattura e questo curioso episodio.

#RIDEMORE e #FORZABORILE


Motoreetto

Motoreetto

Nicola Andreetto, creatore di contenuti ad alto tasso motoristico. Moto blogger da 'na vita, press officer all'occorrenza, media strategist, video maker ma soprattutto imperturbabile sognatore, una volta mi hanno dato dello Storyteller su due ruote e mi è piaciuto. Gli amici mi chiamano Motoreetto, le amiche invece non mi richiamano mai.

Be first to comment