Alps Tourist Trophy: a giugno l’evento moto a prova di COVID-19

Moto avventura, turismo e un pizzico di competizione nel nuovo evento a prova di distanziamento sociale. Si chiama Alps Tourist Trophy si terrà a giugno in Piemonte. Qui tutte le informazioni per partecipare e… vincere!

I cuneesi di Moto Raid Experience – gli organizzatori della Gibraltar Race – ne hanno inventata un’altra delle loro. Si chiama Alps Tourist Trophy e come si evince chiaramente dal nome…

  • si tiene sulle Alpi
  • ha carattere turistico, di scoperta
  • ha un animo competitivo, è un trofeo

Alps Tourist Trophy: di cosa si tratta?

Si tratta di un ​evento moto turistico con classifica basata su abilità di navigazione e regolarità di marcia a cui possono partecipare tutti i motociclisti con una moto che sia adatta anche all’utilizzo fuoristrada. Saranno divisi in due categorie:

  • Turistiche: con peso dichiarato non inferiore ai 150 kg
  • Specialistiche: tutte le altre moto da fuoristrada

Il percorso alterna on e off-road e porterà i partecipanti a scoprire le località meno note delle ​Alpi Piemontesi​ ed è stato ideato partendo proprio dalle esigenze attuali di distanziamento sociale di non-assembramento.

“Crediamo che i cambiamenti imprevisti, come quello eccezionale che ha colpito tutti con l’emergenza coronavirus, portino anche opportunità” – dichiara Manuel di MRE – ​“Abbiamo perciò pensato ad un nuovo evento per tornare a viaggiare con le nostre moto ma che allo stesso tempo garantisse a tutti la sicurezza necessaria“.

Nasce così la proposta di un evento turistico ma anche competitivo – come avviene per la succitata Gibraltar Race – però su territorio italiano, di più facile accesso quindi con una durata e costi decisamente inferiori, e che rispetti le attuali disposizioni in materia di sicurezza e di distanziamento sociale.

I motociclisti viaggeranno da soli ma saranno “monitorati” grazie a uno speciale logger e a una applicazione che verificherà l’esattezza del loro percorso. Indispensabili per partecipare un navigatore GPS abilitato alle mappe GPX o uno smartphone o tablet dotato di un’applicazione in grado di leggerle. E un cronometro.

alps tourist trophy nuovo evento in piemonte a prova di covid

L’evento dura due giorni e si ripete quattro volte, per 24 piloti ogni volta. Queste le date:

  • 26-27 giugno 2020
  • 28-29 giugno 2020
  • 3-4 luglio 2020
  • 5-6 luglio 2020

I partecipanti all’Alps Tourist Trophy partono distanziati di 10 minuti l’uno dall’altro e divisi in due gruppi con due partenze differenti e fanno due percorsi ad anello nel primo giorno e nella mattina del secondo giorno. Sia per i tratti su asfalto sia gli sterrati sono aperti al traffico e quindi è indispensabile il rispetto del codice della strada.

La loro missione è seguire fedelmente le tracce dei trasferimenti e raggiungere tutti i punti di transito (waypoint) prestabiliti nelle Prove Speciali. Waypoint saltati o tempi di percorrenza non rispettati, tanto in anticipo quanto in ritardo, comportano l’assegnazione di punti di penalità.

Nel pomeriggio del secondo giorno, invece, si effettua una prova cronometrata su un percorso off road chiuso al traffico. In questo caso i punti di penalità sono assegnati in base alla differenza con il tempo minimo imposto.

alps tourist trophy nuovo evento in piemonte anti assembramento

Chi totalizza il minor numero di penalità nei 2 giorni vince e i primi 3 vengono premiati e possono accedere a La Finale del Trofeo prevista per 11 – 12 luglio 2020. Tutti gli altri ricevono un riconoscimento per la partecipazione.

4 turni e una finale

I migliori 3 in ognuna delle due categorie dei quattro appuntamenti potranno accedere a La Finale del Trofeo che si svolgerà su un nuovo percorso ma con le medesime modalità.

La partenza è sempre dalla città di Saluzzo in provincia di Cuneo e le strutture individuate rispettano gli standard di sicurezza “Accoglienza Sicura” di Federalberghi.

La quota di partecipazione è stata fissata in 260 euro e include:

  • iscrizione
  • noleggio logger gps (cauzione da versare 50€)
  • recupero moto guasta o incidentata sul percorso
  • 1 notte in camera singola
  • 1 cena
  • 1 colazione
  • 1 pranzo
  • gadget di partecipazione

Per pre-iscriversi alla prima edizione dell’Alps Tourist Trophy, scegliendo la data a cui si vuole partecipare, basta andare sull’apposito form del sito di Moto Raid Experience.

Sono convinto che un motociclista informato sia un motociclista più consapevole e nel suo piccolo agirà per un mondo migliore. Per questo gli articoli e i video che pubblico su Motoreetto.it sono accessibili a tutti e senza banner pubblicitari perché l’informazione dev’essere aperta e condivisa.
Lo sto facendo in maniera indipendente e a permetterlo sono le persone che hanno deciso di entrare nel mio CLAN.
Sarebbe fantastico se valutassi anche tu di farne parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi