La lattina di pomodoro di Glenn Hammond Curtiss

Glenn Hammond Curtiss non voleva soltanto essere veloce, voleva essere il più veloce e arrivare sempre prima degli altri. Il podcast di questa settimana è dedicato alla sua storia.

Protagonista del mio podcast Storie In Moto di questa settimana è il pioniere dell’industria motociclistica e dell’aeronautica Glenn Hammond Curtiss.

glenn curtiss e signora a passeggio

Non è la prima volta che affronto l’affascinante figura di mr Curtiss, un uomo di grande inventiva e capacità tecnica che diede un contributo importante all’avvio dell’industria motociclistica prima e aeronautica poi. In effetti ho già avuto modo di parlare di lui in altre occasioni in passato (ad esempio in questo articolo), perché il suo nome è tornato ad essere “chiacchierato”. Il merito (o la colpa, vedi un po’ tu) è di Matthew Chambers che ha deciso di riesumare il marchio motociclistico Curtiss per le proprie originali moto elettriche.

Ma la figura di Glenn Curtiss merita di essere riscoperta proprio per tutto ciò che fece e come lo fece all’inizio del Novecento. Il suo apporto fu tale che sarebbe stato impossibile raccontare tutte le sue imprese in un podcast di una decina di minuti, perciò mi sono concentrato sui suoi esordi e su come, alla fine dei conti, tutti noi e lui dobbiamo qualcosa a una semplice, banalissima, lattina di pomodori. Buon ascolto o se preferisci buona visione!

Sono convinto che un motociclista informato sia un motociclista più consapevole e nel suo piccolo agirà per un mondo migliore. Per questo gli articoli e i video che pubblico su Motoreetto.it sono accessibili a tutti e senza banner pubblicitari perché l’informazione dev’essere aperta e condivisa.
Lo sto facendo in maniera indipendente e a permetterlo sono le persone che hanno deciso di entrare nel mio CLAN.
Sarebbe fantastico se valutassi anche tu di farne parte.

la tre cilindri a W di Curtiss
L’originale tre cilindri a w realizzata da curtiss nel 1909
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like