Ho corso al Moto Guzzi Fast Endurance per… l’Africa!

In questo video racconto la mia esperienza alla tappa di Vallelunga del Moto Guzzi Fast Endurance, una doppia sfida per me e il mio amico Marco impegnati a raccontare cosa sia In Moto Con l’Africa

Moto Guzzi Fast Endurance, tappa di Vallelunga, stagione 2020. A quarant’anni questo è stato il mio esordio assoluto in una gara. In realtà c’è molto di più. Perché in questa storia i protagonisti sono due: io e Marco. E se per me era il battesimo in griglia, per lui era il battesimo assoluto. Quindi dovevo pure fare la parte dell’esperto.

Partecipare al Fast Endurance: com’è nata l’idea?

Tutto è nato per colpa del mio amico Marco che a 56 anni non era mai sceso in pista, ma lo doveva alle sue aspirazioni di ragazzino. Così abbiamo preso tuta, casco e stivali (a proposito, un grazie grosso così a Held e a Shark Helmets che hanno deciso di supportarci) e ci siamo messi in gioco.

Il nostro scopo era e resta quello di attirare l’attenzione sul progetto In Moto Con l’Africa, attraverso il quale possiamo cambiare per davvero e in meglio la vita di molte persone nel Continente Nero ma non solo.

Ci serviva un modo, una metafora per raccontare come assieme si possano affrontare tutte le sfide più dure, proprio come raggiungere un ospedale nella giungla.

Scendere in pista in una gara senza aver mai provato nulla di simile prima è una bella sfida che però affrontata assieme diventa più facile.

Il trofeo Fast Endurance di Moto Guzzi ci è sembrato subito la formula perfetta per raccontare il messaggio di In Moto Con l’Africa perché si corre in coppia. Una moto sola per due piloti che si alternano ogni quindici minuti alla guida.

Era proprio la metafora che cercavamo. Un campionato per gentlemen riders dove anche l’estetica e l’impostazione di guida vintage della moto hanno un loro peso così come il clima festoso di una corsa tra vecchi amici con pasticci nel cambio pilota e moto tutte rigorosamente uguali.

Per maggiori informazioni su In Moto Con l’Africa visita www.inmotoconlafrica.org.

Per continuare a sostenere il progetto e scendere In Pista Con l’Africa visita Rete Del Dono a questo indirizzo.

Per maggiori informazioni sul campionato visita la pagina Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance.

Sono convinto che un motociclista informato sia un motociclista più consapevole e nel suo piccolo agirà per un mondo migliore. Per questo gli articoli e i video che pubblico su Motoreetto.it sono accessibili a tutti e senza banner pubblicitari perché l’informazione dev’essere aperta e condivisa.
Lo sto facendo in maniera indipendente e a permetterlo sono le persone che hanno deciso di entrare nel mio CLAN.
Sarebbe fantastico se valutassi anche tu di farne parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like