Motor Valley Fest: domani il via. Ecco gli eventi da seguire e come

Dal 14 al 17 maggio va in scena la Motor Valley Fest, per la prima volta totalmente in digitale. Sarà possibile seguire gli eventi e i panel direttamente da casa. Ho dato perciò un’occhiata al programma e ho selezionato quelli che secondo me sono gli appuntamenti da non perdere.

Domani inizia la Motor Valley Fest, un evento lungo tutto il week-end, fatto di conferenze, panels, eventi tutti rigorosamente digitali per i motivi che sappiamo. Il vantaggio è indubbiamente che possiamo seguire tutto ciò che ci interessa direttamente da casa, di contro è chiaro che l’impatto sensoriale non sia lo stesso che trovarsi nei luoghi mitici del motorismo.

Si tratta di un’iniziativa di cultura dei motori che nasce dalla tradizione certo ma guarda molto al futuro e ho notato un programma interessante. Perciò ecco i miei consigli e tutto quello che c’è da sapere sulla Motor Valley Fest 2020.

Motor Valley Fest: che cos’è e perché seguirla

Premessa: Motor Valley Development è un’associazione no profit nata per valorizzare le grandi potenzialità della cosiddetta Motor Valley che riunisce allo stesso tavolo i grandi marchi motoristici della Via Emilia, i bellissimi musei aziendali e le collezioni private, i circuiti, le scuole guida e gli organizzatori di eventi sempre in ambito motori, facendone di fatto non solo un polo industriale unico al mondo ma anche un’attrazione turistica. E qui sta il punto: attirare appassionati, curiosi e ovviamente investimenti. Attraverso quest’associazione è (o meglio era e sarà) possibile anche vivere esperienze in prima persona con visite a luoghi che, per un appassionato di moto e motori in generale, hanno di certo un sapore magico.

OK, fine della premessa.

Tra le attività di questa associazione c’è l’organizzazione della Motor Valley Fest che quest’anno giunge alla seconda edizione. Come previsto, prenderà il via domani 14 maggio 2020 e durerà tutto il week-end, ma il programma iniziale è stato purtroppo stravolto dall’emergenza COVID-19 e si terrà totalmente on-line. Bisogna quindi per prima cosa complimentarsi con gli organizzatori per aver saputo reagire tanto prontamente e non aver rinunciato a creare un appuntamento che ha anche uno scopo formativo.

La Motor Valley Fest è originariamente un festival diffuso della Terra dei Motori emiliano romagnola pianificato su quattro giorni intensi con eventi sia per le famiglie sia per chi ama le auto sportive, la storia, il collezionismo a due e quattro ruote, l’arte, la cultura e il buon cibo. Nella sua nuova veste digitale, diventa l’occasione per approfondire in vari momenti e di volta in volta tematiche differenti.

Come seguire la Motor Valley Fest 2020?

Seguire la Motor Valley Fest 2020 sarà piuttosto semplice dato che non dovremmo neppure uscire di casa. Certo, di contro dovremo rinunciare alle degustazioni… E quanto a cibo credo sappiamo tutti che a Modena e dintorni non si scherza. Ma bando alle ciance: basta collegarsi al sito www.motorvalleyfest.it e registrarsi all’evento o eventi che si intendono seguire e consiglio di farlo subito. Ti verrà poi inviato il link per la diretta streaming.

Si ma quali sono questi eventi? Vediamoli nel dettaglio.

Motor Valley Fest: gli appuntamenti scelti da Motoreetto

Si parte giovedì 14 maggio alle 9.30 con il convegno d’apertura dedicato all’evoluzione del nuovo scenario che si sta delineando per il settore delle auto sportive e della filiera. Attenzione: come detto prima, per accedere bisogna registrarsi qui. Ovviamente questo appuntamento lo consiglio – anche se si parlerà più di quattro che di due ruote. Prenderà spunto da un’analisi realizzata dalla società di consulenza McKinsey, rappresentata da Gianluca Camplone senior partner di McKinsey, e con la testimonianza di due grandi leader tecnologici e di mercato: Markus Heyn, membro del Board of Management di Robert Bosch GmbH e Christian Richter, director Global Automotive Google, che approfondiranno tematiche legate al futuro della mobilità, della guida autonoma e della digitalizzazione.

Protagonisti di questa opening session digitale, saranno Louis Carey Camilleri (Amministratore Delegato Ferrari S.p.A.); Claudio Domenicali (Amministratore Delegato Ducati Motor Holding S.p.A.); Stefano Domenicali (Chairman e CEO di Automobili Lamborghini S.p.A.); Horacio Pagani (Fondatore & Chief Designer Pagani Automobili); Andrea Pontremoli (Amministratore Delegato e General Manager Dallara S.p.A.) e Harald Wester (Maserati Executive Chairman).

programma giovedì motor valley fest

Oltre all’evento inaugurale nella giornata di giovedì ci saranno molti panels e tutti interessanti. Segnalo in particolare L’elettrico shared alle 14.00 e quello dedicato al Design alle 15. Di certo interessante sarà anche la successiva tavola rotonda sulla Sicurezza Stradale. (Cliccando sulle parole ti ho già messo il link alla pagina corretta, ok ok non serve che mi dici grazie)

venerdì programma motor valley fest 2020

Interessante anche la giornata di venerdì anche perché apre i lavori anche la sessione dedicata ai giovani talenti: “Innovation & Talents”, l’area dedicata al mondo universitario e delle start-up, i ‘talent talk’, gli incontri tra studenti universitari e aziende, si realizzeranno con una nuova veste interattiva, una grande area di networking virtuale per conoscere le reali esigenze di lavoro nelle aziende e per conoscere le opportunità professionali nella Motor Valley emiliana.

programma motor valley fest sabato 2020

Nelle giornate di sabato e domenica gli appuntamenti sono meno professionali, nel senso di dedicati agli addetti ai lavori, e più per appassionati e curiosi. Ci si può sbizzarrire con le visite virtuali. In queste immagini ho riportato il programma che in ogni caso puoi consultare per intero alla pagina dedicata sul sito della Motor Valley Fest.

programma domenica motor valley fest 2020

Buona partecipazione e fammi sapere se trovi qualcosa di tuo interesse.

Sono convinto che un motociclista informato sia un motociclista più consapevole e nel suo piccolo agirà per un mondo migliore. Per questo gli articoli e i video che pubblico su Motoreetto.it sono accessibili a tutti e senza banner pubblicitari perché l’informazione dev’essere aperta e condivisa.
Lo sto facendo in maniera indipendente e a permetterlo sono le persone che hanno deciso di entrare nel mio CLAN.
Sarebbe fantastico se valutassi anche tu di farne parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi