Romagna Racing: in arrivo un nuovo documentario di Zani

Romagna Racing è il nuovo lavoro di Jeffrey Zani, già autore del documentario sul Mago Mancini e del film su Morbidelli, stavolta alle prese con le stravaganze genuine della passione

Conosco Jeffrey Zani da qualche anno e le nostre parole si sono spesso incrociate sulle pagine di alcune riviste di settore. Sin dalla prima volta ho nutrito ammirazione per la sua capacità di scovare e raccontare storie di passione fuori dal comune. Certo la sua frequentazione dell’ambiente romagnolo, immenso serbatoio di spunti, è un vantaggio per chi sa coglierli. E allora perché non fare un documentario proprio partendo da questo terreno fertile, la Romagna?

romagna racing locandina

Romagna Racing è un documentario di 55 minuti che ruota attorno a sei diversi protagonisti, incarnazioni di diversi “motociclismi”, vissuti in modo folle, bizzarro, puro o romantico.

Tra loro c’è un pilota leggendario: Renzo Pasolini viene per la prima volta approfondito unendo materiale d’archivio e interviste inedite. C’è anche spazio per il giovane talento della Moto3 Tatsuki Suzuki che corre per la Sic58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli. Ma ci sono anche la storia di un appassionato comune come Luciano Sansovini, un uomo che ha fatto della conservazione delle tombe dei piloti scomparsi negli anni 50, 60 e 70 la sua missione, e quella di Gianfranco Elementi, ex-crossista che si allenava praticando arti marziali.

Non è il primo documentario di Jeffrey Zani, autore del film su Morbidelli e nel 2016 de “Il Mago Mancini” dedicato al tecnico che ha lavorato agli esordi di campioni come Loris Capirossi, Valentino Rossi, Andrea Dovizioso e Franco Morbidelli e inserito da Netflix nella propria programmazione. Questa volta il soggetto però è diverso, è un mosaico di vite, come ci racconta lo stesso regista:

Romagna Racing è in lavorazione ed è prevista l’uscita per la prossima estate. Si tratta di un progetto totalmente indipendente e – come nel caso di questo stesso blog che si basa sul sostegno dei lettori – Jeffrey Zani ha avviato una campagna attraverso Produzioni Dal Basso attraverso la quale, oltre ad assicurarsi la pubblicazione del documentario, si possono ottenere t-shirt, poster, DVD e non solo.

“Il progetto è a buon punto – spiega il regista – le riprese sono terminate, il trailer è già disponibile. In un certo senso è come se avessimo costruito una moto da GP come si faceva ai vecchi tempi, con spirito artigianale, curando telaio e motore. Per scendere in pista bisogna però completare l’allestimento: servono i cerchi, i freni, la forcella e via dicendo. Componentistica avanzata e impegnativa, senza la quale non è possibile competere. Proprio per questo, è stata attivata una raccolta fondi per portare a termine il progetto”.

“Lavorare in maniera indipendente nell’ambito del ‘cinema del reale’ è una vocazione che garantisce al pubblico una visione equilibrata e onesta” – spiega Zani – “Ogni piccolo sostegno sarà di grande aiuto. Lo scopo è proseguire con coerenza il cammino che nel 2014 ha visto la realizzazione del documentario sul glorioso team del pesarese Giancarlo Morbidelli, recentemente scomparso, e della pellicola su Guido Mancini. Il prossimo capitolo è quasi pronto. Un grande grazie a chi darà il suo aiuto e a tutte le persone che in passato hanno visto e apprezzato i nostri film”.

La raccolta fondi sarà attiva almeno fino a giugno 2020, per sostenere il progetto Romagna Racing: http://sostieni.link/25041

Sono convinto che un motociclista informato sia un motociclista più consapevole e nel suo piccolo agirà per un mondo migliore. Per questo gli articoli e i video che pubblico su Motoreetto.it sono accessibili a tutti e senza banner pubblicitari perché l’informazione dev’essere aperta e condivisa.
Lo sto facendo in maniera indipendente e a permetterlo sono le persone che hanno deciso di entrare nel mio CLAN.
Sarebbe fantastico se valutassi anche tu di farne parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like