Cosa dicono i motociclisti che provano la moto elettrica?

Dicono esattamente questo. Ho raccolto le reazioni a caldo di chi provava la gamma Zero Motorcycles: chi è più sorpreso, chi è più preparato, chi è più critico sulla moto elettrica. A te la scelta…

La moto elettrica divide i motociclisti come ben poche cose prima. Neppure il dualismo Rossi vs Biaggi dei primi duemila era arrivato a tanto. C’è chi semplicemente non ne vuole sentir parlare e chi, invece, ne è entusiasta.

La realtà dei fatti, invece, è molto più variegata e chi ha avuto “il coraggio” di avvicinarsi ha ora un’opinione più dettagliata e personale.

Come dico sempre, c’è solo un modo per farsi una propria opinione riguardo la moto elettrica ed è provarla.

Convinti dell’importanza di fare questa prova, il dealer Zero Motorcycles di Verona EcoZero con il supporto del motoclub locale Eat Sleep Ride, ha organizzato una giornata aperta a tutti lo scorso 30 marzo.

A disposizione dei motociclisti c’era in pratica tutta la gamma Zero e la possibilità di provare sia i modelli stradali su un percorso on road sia quelli enduro su uno off-road.

Io non ho dovuto far altro che aspettare che i motociclisti scendessero uno ad uno dal sellino, per registrare le loro impressioni e quello che dicono lo puoi ascoltare nel video.

Non è la prima volta che faccio questo esperimento e come puoi vedere qui sotto le reazioni dei motociclisti intervistati a Misano più di un anno fa non sono molto diverse.

Aggiungo questo particolare per quelli del “sì vabbè, ma tanto non hanno autonomia”: io sono arrivato a Pastrengo, località dell’evento, con la Zero DSR e nel week-end ho fatto più di 600 km.

#RIDEMORE

1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi