Ho rifatto il sito! Inizia la Fase2 anche per Motoreetto

Anche per Motoreetto inizia una fase 2: un sito tutto nuovo e qualche grossa novità, in primis IL CLAN

Dopo sette anni di onorato servizio, il buon vecchio sito Motoreetto.it va in pensione e ne arriva uno nuovo: eccolo! Spero ti piaccia.

Il nuovo sito di Motoreetto: perché?

Almeno una volta all’anno negli ultimi cinque anni ho pensato “ora risistemo tutto il sito, lo rifaccio”. Non è che la versione 1.0 di Motoreetto.it non mi piacesse, ma fa parte della mia natura cercare sempre di migliorare ciò che faccio, di alzare il livello. Più andavo avanti però più la cosa diventava complicata: nuovi contenuti, nuovi format, sempre più articoli e video pubblicati che avrebbero richiesto di essere rimessi apposto… Insomma un autentico ginepraio.

In più col passare del tempo mi affezionavo sempre di più anche a quel layout minimalista che ho sempre sentito come un adeguato biglietto da visita di ciò che faccio.

E poi come farlo? Cosa aggiungere senza snaturare? Non è solo una questione grafica.

Poi è arrivato il coronavirus, la quarantena, lo stop forzato ai giri in moto ma anche a tutte le altre attività (non corro e non vado in bici da più di due mesi, ormai deambulo appena) e sulla mia scrivania mi sono ritrovato le annotazioni sul sito. Ritorno a pensare a cosa non va e… Ed eccoci qui.

Il 5 maggio 2020 la FASE 2 del sito Motoreetto.it è pronta al lancio.

Ti prego di scusare se c’è ancora qualche imperfezione nell’impaginazione, il tempo di riprendere in mano tutti gli articoli e piano piano tutto andrà apposto.

Cosa cambia con il nuovo sito Motoreetto.it?

Una rinfrescata grafica era obbligatoria per rimanere al passo coi tempi, ma ovviamente non c’è soltanto questo. Ho lavorato anche sulla catalogazione degli articoli facendo un po’ d’ordine. Con il tempo, occupandomi di argomenti diversi, si era creato qualche pasticcio qua e là e ho cercato di razionalizzare il tutto. Su questo continuerò a lavorare anche dopo la pubblicazione, nel tempo, perciò ogni consiglio è sempre ben accetto.

Nel macrocontenitore “BLOG” si trovano tutti gli articoli divisi per argomenti:

  • Le recensioni: recensisco moto ed equipaggiamento ma solo dopo averli provati. Parlo sia dei prodotti più ambiti sia di quelli meno conosciuti, con particolare attenzione alle novità, fornendo un punto di vista informato e schietto.
  • Le ispirazioni: video racconti di viaggio su due ruote ma anche incontri ed interviste a motociclisti. Le ispirazioni sono esattamente questo, ispirazioni.
  • Elettrico: mi piace il classico, ma mi stimola il futuro. Sono stato tra i primi motociclisti ad avvicinarsi all’elettrico con onestà intellettuale e continuo a farlo.
  • Storie in moto: è un podcast a puntate (e presto un ebook) nel quale racconto storie di motociclisti che mi hanno colpito e in genere le inserisco nella macro storia del motociclismo
  • Come fare: qui ci sono consigli spicci e tutorial su come scegliere l’equipaggiamento o fare piccola manutenzione alla moto
  • Itinerari: negli anni mi sono segnato alcuni luoghi e strade che ho fatto e che consiglio con tanto di cartina, ristoranti, alberghi…

Sottolineo – porta pazienza è il mio unico vanto – che tutti i contenuti sono originali e autoprodotti dal sottoscritto.

Ho voluto mantenere un’interfaccia il più possibile simile alla precedente per non stravolgere le abitudini di chi già frequentava il sito (e le mie!), ma ho aggiunto alcuni elementi e come noterai ho cercato di dare ancora più enfasi a quelli che sono i miei contenuti principi: i video.

Inizia la fase 2 per crescere

Ma rifare il sito è stata anche l’occasione tanto rimandata per fare ordine mentale e rimettere un po’ “le cose a posto”. Per questo ho inserito alcune nuove pagine dedicate sia a chi arriva sul sito la prima volta, sia a chi è un assiduo frequentatore e magari si sta chiedendo come questo sito “tira avanti”.

Già perché alla fine dei conti è inutile perdersi in chiacchiere… bisogna fare i conti!

Sin dall’inizio ho deciso che questo sito sarebbe stato “banner free”. Odio i banner e li trovo di scarsa utilità per chi legge. Personalmente li trovo molto fastidiosi e invadenti sulle testate online, arrivano a coprire buona parte del contenuto che sto leggendo e quando ne ho la possibilità sono disposto ad abbonarmi al sito che consulto e che ritengo meritevole pur di non averceli tra i piedi.

So bene che un sito ha delle spese già solo per il fatto di esistere e funzionare (a differenza di un account Instagram nel quale paghi solo le automazioni e le sponsorizzazioni…), figuriamoci quando diventa, come in questo caso, un vero e proprio lavoro. Insomma… anche Motoreetto.it ha bisogno di vil denaro per stare in piedi e puntare a crescere.

La soluzione è un abbonamento?

Questo significherebbe però anche chiusura. Ho sempre cercato di diffondere informazione e cultura motociclistica e per diffondere non ci vogliono restrizioni. Bisogna aprire non chiudere. Tutto ciò che pubblico è per l’appunto pubblico sempre. Disponibile gratuitamente per tutti in qualsiasi momento. E così resterà.

Per questo ho pensato alla formula dell’abbonamento volontario.

Un po’ crowdfunding, un po’ abbonamento mensile a un servizio che ti interessa (tipo Spotify o Netflix), è il modo migliore che ho trovato per chiedere il tuo sostegno e renderti ancora più partecipe della vita di questo sito.

Non si tratta di una donazione, non mi è mai piaciuto ricevere regali senza farne a mia volta. Perciò questo abbonamento è strutturato a più livelli e per ognuno offre diverse ricompense. Più investi nel sito più alto sarà il tuo coinvolgimento, anche fisico e materiale. Nella pagina Entra nel Clan ti spiego con un po’ più dettagli, mi farebbe piacere trovassi il tempo di approfondire.

Questa è sicuramente la novità più grossa di questa Fase 2 perché – spero – impatterà nello stabilizzare le pubblicazioni e nel poter avere risorse per programmare le attività future meglio di quanto fatto finora.

Ora però tocca a te, fammi sapere cosa pensi del nuovo sito e del CLAN di Motoreetto come al solito con una mail a info@motoreetto.it.

Nel frattempo ti ricordo che ci sentiamo il martedì con il podcast Storie In Moto e ci vediamo il giovedì alle 19 con il LIVEetto su Youtube.

Ti aspetto e… Dai Gas Ma Responsabilmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi