Harley-Davidson LiveWire: perché dati e prezzo sono una delusione

Autonomia e prezzo della LiveWire, la prima moto 100% elettrica di Harley-Davidson, sono stati per me una doccia fredda: possibile che siano così poco competitivi?

Ieri 7 gennaio 2019 Harley-Davidson ha svelato i primi dati ufficiali sulla sua LiveWire, la prima moto elettrica made in Milwaukee. Ne ho parlato subito in questo articolo.

Col passare delle ore, però, la mia delusione non si è placata. Possibile che la moto che dovrebbe segnare una pietra miliare della produzione di Milwaukee abbia dei dati e un prezzo così poco competitivi rispetto alla migliore concorrenza già presente sul mercato elettrico da anni?

Questa la mia prima breve riflessione in attesa di avere maggiori dettagli prossimamente e di poter provare di persona la moto che ho eletto regina di EICMA poco più di un mese fa.

Harley… non mi deludere!

#RIDEMORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like
triumph bonneville t120 black prova recensione test ride di 2000 km motoreetto
Leggi

Triumph Bonneville T120 Black

Triumph Bonneville T120 Black! Bella da guardare e da guidare, grazie al bicilindrico 1200 da 105 Nm a 3.100 giri e alla ciclistica sincera. Ma va bene anche per viaggiare? è una moto “troppo tranquilla”? è noiosa? è comoda? Per rispondere ho percorso con lei 2.000 km, compreso un viaggio in Provenza e Camargue con passeggero e borse.
Leggi